Seleziona una pagina

AVVISO IMPORTANTE

I recenti sviluppi per ciò che riguarda il Covid, come l‘aumento dei casi positivi e la possibilità di essere positivi e asintomatici, ci richiedono una maggiore attenzione e senso di responsabilità, per cui  ricordo e chiedo gentilmente a tutti coloro che partecipano alle celebrazioni liturgiche, sia all’interno che all’aperto, di indossare la mascherina (e indossarla correttamente, col naso coperto). E’ un forma di tutela e di rispetto per sé, per gli altri (soprattutto se anziani), per quanti sono tenuti a far rispettare le varie disposizioni. Spero di trovare da parte di tutti buon senso e collaborazione.

 

Avvisi 26 ottobre – 1 novembre 2020

Lunedì 26

Ore 18.30 S. Messa (in chiesa)

Martedì 27

Ore 18.30 S. Messa (in chiesa)

Mercoledì 28

Ore 18.30 S. Messa (in chiesa)

Giovedì 29

Ore 18.30 S. Messa (in chiesa)

Venerdì 30

Ore 18.30 S. Messa (in chiesa)

Sabato 31

Ore 10 – 11.30 Centro ascolto caritas (Sala BVM Oratorio – via D’Alba)

Ore 18.30 S. Messa

Domenica 1 novembre

Ore 8.30 – 10.00 – 11.30 – 18.30 Messe

IN CASO DI FREDDO O MALTEMPO IN SALA SAN MICHELE

Confessioni:

Dal lunedì al sabato ore 18.00– 18,25 in sala San Raffaele

Domenica: mezz’ora prima della S. Messa in sala San Raffaele

 

Nella bacheca in chiesa modulo prenotazioni per rosario in famiglia il 13 del mese

 

La caritas parrocchiale necessita di pasta, olio, tonno, caffé e prodotti per l’igiene

I prodotti possono essere portati in chiesa o deposti nel carrello disponibile presso i supermercati CONAD e D+ del Borgo

Dal 26 Ottobre inizio del percorso di catechesi secondo il giorno della settimana stabilito

 

 Per facilitare l’iscrizione al Canale Youtube della Parrocchia con un click, è possibile seguire questo link

Il vescovo Mariano Crociata ha firmato il decreto che disciplina le modalità per il ritorno dei fedeli alla Santa Messa e alle altre celebrazioni religiose. Il provvedimento del Vescovo segue il recente Protocollo firmato dalla Conferenza Episcopale Italiana e il Governo riguardante le misure di sicurezza da adottare nella Fase 2, per il contrasto alla pandemia da Covid-19.

Decreto ripresa celebrazioni Santa Messa

  

La Risurrezione di Cristo è la nostra più grande certezza; è il tesoro più prezioso! Come non condividere con gli altri questo tesoro, questa certezza? Non è soltanto per noi, è per trasmetterla, per darla agli altri, condividerla con gli altri. È proprio la nostra testimonianza.

 

Papa Francesco

 

 

 

PER AIUTARE CHI È IN DIFFICOLTÀ

Visto l’aumento delle necessità dei poveri, con il consenso dei supermercati del Borgo: Conad e DPiù, sono stati posizionati 2 carrelli della spesa per agevolare coloro che desiderano collaborare nel sostegno alle famiglie in difficoltà.

Chi lo desidera può offrire i prodotti che saranno consegnati a chi ne ha necessità.

Per chi vuole contribuire con una donazione, indichiamo l’IBAN della parrocchia:

IT 34 W 08738 14701 000000036516

AVVISO CARITAS

La caritas diocesana ha avviato un servizio di consegna a domicilio di pacchi viveri per persone, anziani, ma anche nuclei con bambini, chiusi in casa e senza lavoro in difficoltà economiche.

Chi ha necessità può contattare telefonicamente o via WhatsApp il numero del centro di ascolto diocesano 339 4560629.

Ricordiamo che il centro di ascolto caritas parrocchiale continua ad essere aperto il sabato dalle ore 10 alle ore 11.30

In parrocchia si è costituito il gruppo NOI CI SIAMO, espressione del Centro di Ascolto Caritas parrocchiale che si propone di accogliere e sostenere le persone che si stanno trovando in difficoltà nell’attuale emergenza.

Se conosci situazioni di particolare bisogno, non esitare a contattarci per segnalarcele! E’ un modo per far sentire meno soli in particolare coloro che sono più fragili nel corpo e nello spirito.

Puoi contattare:

don Paolo 329 191 8287

Pietro Calarota 338 407 6858

Luigi Libralato 329 807 5257

Per coloro che desiderano informazioni tempestive su iniziative e attività parrocchiali sono a disposizione anche 2 gruppi su WhatsApp:

  • Il gruppo Avvisi in cui viene inviato giornalmente il Vangelo, un piccolo commento ed eventuali avvisi (scrive solo don Paolo); 
  • La chat Pubblica, sulla quale, oltre agli avvisi, viene inserito vangelo giornaliero ed il commento. Su questa possono scrivere tutti i componenti (tenendo presente che si tratta di una chat parrocchiale su cui è opportuno inserire interventi appropriati).

Esiste inoltre il canale Avvisi Parrocchia San Michele su Telegram a cui ci si può iscrivere direttamente cliccando sul questo link  sul quale vengono inseriti esclusivamente avvisi e informazioni parrocchiali da don Paolo e gli amministratori. Uno dei vantaggi del canale Telegram è che solo gli amministratori possono visualizzare l’elenco degli iscritti e le informazioni di contatto che questi hanno scelto di condividere (es. numero di telefono e/o nome utente).

Gli interessati che desiderano essere inseriti nelle chat possono inviare la richiesta a don Paolo o Luigi 329 8075257.

Sintesi delle Lettere scritte a Gesù Bambino per Natale 2019

Caro Gesù Bambino,
siamo qui, ancora una volta, davanti alla tua culla come fecero in quella Notte Santa i pastori di Betlemme e come fecero i Magi venuti da lontano a testimoniare che Tu sei il Re dei Re e come loro eccoci qui con i nostri doni e preghiere.
Ti vogliamo bene Gesù e vogliamo che Tu sia nel nostro cuore anche se spesso commettiamo peccato,
ti chiediamo di proteggere le nostre famiglie,
ti chiediamo di portare la pace nel mondo, gioia e serenità nei nostri cuori.
Ti chiediamo Gesù di proteggerci dai mali del mondo,
ti chiediamo la forza di dire Basta a tutte le guerre anche alle più piccole e, all’apparenza, più insignificanti ma che fanno soffrire molte persone,
ti chiediamo la forza di dire NO alla violenza, al bullismo e alle provocazioni,
ti chiediamo di saper accarezzare e abbracciare ogni amico che soffre.
Ti chiediamo la vita eterna per tutti in Te e di essere in grado di lodarti e adorarti senza farti soffrire.
Ti chiediamo di capire e accettare la morte dei nostri cari dei quali sentiamo la mancanza, confidiamo che siano vicino a TE.
Ti chiediamo di aiutare i più bisognosi di affetto, di una casa, di cibo o di essere almeno illuminati dalla tua luce.
Ti chiediamo di mandare i tuoi angeli,
Ti preghiamo anche per i carcerati, in particolare per coloro che non hanno niente da perdere, ma possano trovare la via per arrivare a Te, alla tua casa.
Ti chiediamo con il cuore di madri di proteggere i nostri figli, in particolar modo giovani e adulti malati, dona loro la forza di superare questo duro momento della vita,
ti chiediamo la fede tanto da abbandonarci in tutto e per tutto a Te.
Grazie, Signore, perché Tu ci hai dato tutto, ma noi, piccoli uomini, cosa possiamo dare a Te?
Infine Gesù ti vogliamo fare un invito: Vieni a casa nostra? Festeggeremo la tua venuta in famiglia, con i nonni, parenti e amici, ti abbracceremo Gesù e parleremo solo di TE.
Gesù grazie per aver ascoltato le nostre preghiere

I Piccoli… e non solo…. abitanti del Borgo

Turni di catechesi

I° anno di comunione

  Lunedì dalle 16 alle 17 in sala san Raffaele

  Venerdì dalle 16:30 alle 17:30 in sala san Raffaele

  Venerdì dalle 16:30 alle 17:30 in sala Beata Vergine del Rosario (oratorio)

 

II° anno di comunione

  Martedì dalle 16 alle 17 in sala san Raffaele

  Martedì dalle 17.15 alle 18.15 in sala san Raffaele

Discepolato

  Lunerdì dalle 16:30 alle 17:30 in sala Beata Vergine del Rosario (oratorio)

  Martedì dalle 17:15 alle 18:15 in sala Beata Vergine del Rosario (oratorio)

  Venerdì dalle 16 alle 17 in sala san Michele

I° anno di cresima

  Mercoledì dalle 18 alle 19 in sala Beata Vergine del Rosario (oratorio)

  Mercoledì dalle 18 alle 19 in sala san Raffaele

  Giovedì dalle 17:30 alle 18:30 in sala Beata Vergine del Rosario (oratorio)

II° anno di cresima

  Martedì dalle 16 alle 17 in sala san Michele

  Mercoledì dalle 16 alle 17 in sala Beata Vergine del Rosario (oratorio)

  Giovedì dalle 16 alle 17 in sala Beata Vergine del Rosario (oratorio)

  Sabato in sala san Raffaele

Ricordiamo: l’iscrizione va ripetuta ogni anno. Occorre presentare il certificato di battesimo (se è stato celebrato in un’altra parrocchia e se non è stato consegnato in precedenza). Per coloro che non risiedono nel territorio parrocchiale, occorre il nulla osta della parrocchia di appartenenza. Qualora ci dovessero essere difficoltà con gli  orari di catechesi stabiliti, con il parroco, verifichiamo se e come sia possibile risolvere le criticità.

Benedizione famiglie

Per la benedizione delle famiglie, segnare il proprio nome nella bacheca.

Se si abita in un condominio, o in una strada, è preferibile avvisare e coordinarsi anche con le altre famiglie in modo da raggiungere più persone.

E’ bene concordare con il parroco giorno e orario della benedizione.